Dopo aver invitato in trattoria tutti i nostri più fedeli produttori, allevatori, contadini e vignaioli, i nostri amici cuochi e ristoratori, sommelier e chef importanti, abbiamo deciso che è giunto il momento di chiamare in causa un grande pasticcere: Roberto Cantolacqua.Titolare della Mimosa di Tolentino e membro dell’Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani, Roberto scopre la passione per i dolci sin da bambino, quando aiuta il nonno fornaio ad impastare ciambelloni e biscotti, poi inizia una lunga gavetta con il compianto e mai dimenticato Danilo Garbini, grande pasticcere che ha insegnato il mestiere a tanti giovani marchigiani. Segue una serie di corsi, collaborazioni e frequentazioni in genere con i più grandi pasticceri contemporanei, Iginio Massari, Luigi Biasetto, Pascal Brunstein, Ramon Morato, Leonardo di Carlo, Jean Philippe Darcis, Guillaume Mabilleau, Graziano Giovannini, Cristian Beduschi, Davide Malizia. Nel frattempo vince concorsi a livello nazionale ed internazionale fino ad arrivare al prestigioso Star of Chocolate 2014. Oggi è senza dubbio uno dei migliori pasticceri marchigiani e uno dei talenti della nuova pasticceria italiana. Lo abbiamo invitato a dividere con noi la nostra cucina per una cena che sicuramente sarà quantomeno insolita. Insieme a lui abbiamo pensato un menu tenuto insieme da un filo sottile tra il dolce e il salato. Pietanze costruite su solide basi di pasticceria ma che nella costruzione classica di un menu sono antipasti, primi e secondi. Sarà divertente vedere come un piatto pensato e cucinato da cuochi e pasticceri insieme, possa avere due anime e due punti di vista diversi. Dopo aver giocato con i sapori, noi ci facciamo da parte per il gran finale che essendo l’ospite un maestro dell’arte dolciaria sarà uno di quelli che non si dimenticano facilmente.

IL MENU

Millefoglie con pecorino e gelatina di verdicchio
Savarin in brodo di gallina con gelato al timo limonato
Éclairs parisienne ripieno di marchigiana
Farrotto con piselli, pan di spagna alla menta e frutto della passione
Anatra confit, cioccolato, lamponi e pralinato di nocciole
Zuppa di frutta e verdure con sorbetto all’ananas
Charlotte alle fragole
Piccola pasticceria

I VINI
Peruzzi Classico Millesimato Dosage Zero 2011
Campo delle Oche 2012 Fattoria San Lorenzo
Moscato Saracco

45 Euro
per info e prenotazioni:

071.7223406

338.4072435

348.7206471

info@trattoriagallorosso.it

Siamo chiusi dal 4 al 12 ottobre. 
Riapriamo venerdì 13.