Rockitchen – Bob Dylan | 16 NOVEMBRE


Da Torino, il grande Eddy Cìlia, uno dei più importanti, preparati ed appassionati giornalisti di musica, torna a trovarci. Questa volta viene a raccontarci di una pietra miliare, Highway 61 Revisited di Bob Dylan, che anticipa in due righe:
“Se sulla copertina dell’omonimo esordio a 33 giri del marzo 1962 il giovane Bob Dylan giocava, come del resto nel disco tutto, a fare l’erede di Woody Guthrie, tre anni e cinque mesi dopo su quella di “Highway 61 Revisited” si propone piuttosto come un nuovo James Dean, un Marlon Brando giovane. La missione impossibile di sostenere la tensione dell’iniziale Like A Rolling Stone per un LP intero viene portata a termine con successo e per di più è un LP eccezionalmente lungo per gli standard dell’epoca, oltre cinquantuno minuti. La meno straordinaria tuttavia delle caratteristiche del disco che più di qualunque altro fece diventare il rock’n’roll adulto e, in prospettiva, una musica anche per adulti. Nell’esatto istante in cui, con Ballad Of A Thin Man, chiariva come si fossero alzati fra le generazioni steccati invalicabili.”
Se nel frattempo volete leggere cose interessanti, questo è il blog di Eddy Cìlia. venerato-maestro-oppure.com
Noi vi accoglieremo come sempre con cibo e vino, prima di accomodarci nella nostra piccola sala ascolti.

Costo della serata 30 euro

Siamo chiusi dal 4 al 12 ottobre. 
Riapriamo venerdì 13.